Ricette vegane: alla scoperta dell’hummus

Stai cercando delle ricette vegane semplici e gustose? Oggi ti proponiamo un piatto di origine mediorientale che ha conquistato i palati di tutto il mondo: l’hummus di ceci!

Questa crema color ocra a base di ceci è perfetta da spalmare sul pane integrale o sulla pita, o come accompagnamento dei falafel, le saporite polpette di legumi.

Grazie alla sua versatilità, l’hummus è diventato un piatto base dell’alimentazione vegana, apprezzato anche da vegetariani e onnivori. Nei paesi arabi viene preparato in modo leggermente diverso a seconda delle spezie diffuse nello specifico territorio e anche in Italia sono state sviluppate delle varianti con i prodotti tipici, come il pomodorino o le olive taggiasche.

Per preparare un ottimo hummus di ceci sono necessari meno di 10 minuti, escludendo il tempo necessario all’ammollo dei legumi. Per questo è un piatto facile e veloce da realizzare che può essere consumato a pranzo a cena e per un fantasioso aperitivo con gli amici!

Ricette vegane: l’hummus di ceci alla libanese

Per preparare facilmente l’hummus di ceci alla libanese assicurati di avere a disposizione:

  • 350 gr di ceci secchi o 600 gr di ceci precotti

  • 50 gr di tahin

  • succo di 1 limone

  • 2 spicchi d’aglio

  • sale quanto basta

  • 2 cucchiai da cucina di olio extravergine di oliva

  • 40 gr di sesamo e paprika mescolati insieme

 

Se hai scelto i ceci secchi, che sono i più buoni, dovrai metterli in ammollo 12 ore prima di preparare l’hummus. I ceci sono pronti per essere bolliti quando hanno raddoppiato il loro volume! Il tempo di cottura è di 2 ore circa.

Trascorso il tempo di cottura, puoi scolare i ceci e mettere da parte circa 300 ml di acqua di cottura. A questo punto lava i ceci sotto l’acqua corrente e se trovi delle bucce o altri elementi duri da mangiare, eliminali usando le mani.

Con l’aiuto di un buon robot da cucina con lame efficaci, frulla i ceci aggiungendo il tahin, l’olio, il limone, l’aglio e del sale a tuo gusto. Mentre frulli il composto aggiungi l’acqua di cottura per renderlo più cremoso.

Un filo d’olio, paprika e sesamo: ecco l’hummus alla libanese pronto per essere gustato!

Ricette vegane: gustose varianti dell’hummus

Come ogni ricetta base che si rispetti, l’hummus si presta ad essere rivisitato e speziato a seconda del tuo gusto personale e in base agli abbinamenti che hai previsto per il pasto.

Se vuoi usarlo come farcitura per rustici e tartine puoi aggiungere dei pomodori secchi o delle olive al composto da frullare.

Le erbe fresche come il basilico, il prezzemolo e il dragoncello si sposano alla perfezione con il sapore dell’hummus, ti consigliamo però di aggiungerle al composto poco prima di consumarlo.

Se ti piacciono i sapori piccanti, aggiungi del peperoncino secco e un cucchiaino di cumino!

L’hummus di ceci è ottimo se gustato insieme al seitan, altro alimento vegano molto apprezzato da tutti.

Puoi sperimentare altre varianti di hummus, per esempio puoi aggiungere 100 grammi di yogurt naturale ai ceci e frullarli con un cucchiaio di prezzemolo: puoi usarlo come condimento per le insalate verdi.

L’hummus può essere conservato in frigorifero per circa 2 giorni.